Esperienze

Sagra della Seppia 2020

Torna il tanto atteso evento della primavera donnalucatese: la sagra della Seppia, un weekend enogastronomico tutto da gustare!
categorie: Enogastronomia

Torna il tanto atteso evento della primavera donnalucatese: la sagra della Seppia dal 13 al 15 Marzo.

Tra il porticciolo e il lungomare di Donnalucata, venerdì 13, sabato 14 e domenica 15 Marzo potrete provare le gustosissime specialità locali, che vedono come assoluta protagonista la seppia: arancini, mpanante, pasta al nero di seppia e tanto altro ancora.

Quest'anno l'evento sarà arricchito dal gemellaggio culturale con la cucina della Sardegna e delle Isole Baleari. 

PROGRAMMA

VENERDÌ 13 MARZO

  • Ore 10:30 Scicli Stanza del Sindaco - Incontro e saluti del Sindaco con la delegazione Sarda di Assemini, Cuglieri e Oschiri e gli studiosi provenienti delle Isole Baleari, Toni Piña Florit, studioso ebreo, Bep Al·lès, Pep Pelfort e con Veronica Matta, antropologa e presidente dell’associazione “Sa Mata”. 
  • Ore 11:30 Donnalucata: Apertura e taglio del nastro della Sagra della Seppia 
  • Ore 12:00 - Apertura degli Stand gastronomici con degustazione menù dedicato alla Seppia con servizio ai tavoli. Esibizione gruppo folkloristico del cantautore Francesco Aprile. 
  • Ore 18:00 Scicli (Palazzo Spadaro) Convegno scientifico antropologico “LE ROTTE DE SA PANADA. Sicilia, Sardegna e Isole Baleari, unite dal gioiello della dieta sardo mediterranea.” 

SABATO 14 MARZO

  • Ore 10:30 Laboratori del gusto e della tradizione presso la scuola di cucina Qu’oky - Contrada Pagliarelli (Scicli)

- La tradizione e l’arte delle “Impanate Siciliane” a cura dello chef Angelo Di Tommasi, ristorante La Grotta (Scicli).

- L’arte e la tradizione delle panadas sarde a cura del Maestro Carlo Matta (Ristorante Sa Panada, Assemini (Ca). Donnalucata apertura Stand gastronomici a partire dalle ore 12:00

- Degustazione del Menù a base di seppia con servizio ai tavoli.

- Degustazione Piatto Gourmet a cura dello Chef Vincenzo Candiano della Locanda Don Serafino, una stella Michelin (Ragusa Ibla).

- Degustazione dolce tipico di Scicli “La testa di Turco”, bignè enormi con farcitura di crema di ricotta o crema pasticcera esclusivi della cittadina ragusana di Scicli. Sul campo insanguinato giacevano gli innumerevoli cadaveri dei turchi e le loro teste fasciate ispirarono appunto questi grossi dolci che oggi, per soddisfare i turisti in aumento, vengono proposti dalle pasticcerie sciclitane tutto l’anno anche in dimensioni ridotte.

  • Ore 17:00 Palazzo Spadaro- Scicli Presentazione del Libro “Il diamante nel piatto. Storia golosa della Sicilia in 100 ricette” di Anna Martano. Modera Barbara Conti, Food Blogger.

DOMENICA 15 MARZO

  • Donnalucata Ore 12:00 Apertura stand gastronomici.

- Degustazione del menù a base di seppia per tutta la giornata. Saranno fatti due turni a pranzo e a cena per potere gustare le prelibatezze a base di seppia.

- Degustazione del piatto Gourmet a cura dello Chef Vincenzo Candiano (solo a pranzo).

- Degustazione dolce tipico di Scicli “La testa di Turco”, bignè enormi con farcitura di crema di ricotta o crema pasticcera esclusivi della cittadina ragusana di Scicli. Esibizione gruppo gruppo folkloristico. 

Torna a:

Ultimi aggiornamenti

Socializziamo!

Da non perdere